Intervento dell’AQP per eliminare le esalazioni delle acque reflue in prossimità della Chiesa SS. Salvatore

MARGHERITA DI SAVOIA - L’amministrazione comunale di Margherita di Savoia si è adoperata per trovare un rimedio, attraverso idonee misure tecniche, per ridurre i cattivi odori e le esalazioni che promanavano dall’impianto di raccolta delle acque pluviali nella zona centrale, in prossimità della Chiesa del SS. Salvatore, e in località Focione.

«Abbiamo sollecitato l’AQP per risolvere un problema di vecchia data che ha creato non pochi fastidi ai cittadini - dichiara il Sindaco di Margherita di Savoia, avv. Bernardo Lodispoto - e che nel periodo estivo è particolarmente sgradevole ed inopportuno. Attraverso questo intervento è stata apportata una modifica all’impianto in modo da ridurre l’impatto degli effetti del deflusso delle acque piovane evitando il ripetersi di questo fastidioso fenomeno. Ringrazio per la preziosa collaborazione l’Acquedotto Pugliese e mi compiaccio per la celerità con cui l’assessore Salvatore Piazzolla ed il consigliere con delega alla manutenzione Salvatore Schiavone hanno reso possibile l’intervento».

L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE

box bitrigas