Sole & Natura

Il CdA di Atisale delibera investimenti per oltre un milione di euro. Le Rsu Flai Cgil e Uila esultano

MARGHERITA DI SAVOIA - «Importante successo sindacale e produttivo per le Rsu FLAI CGIL e UILA: finalmente, il CdA di Atisale approva e delibera investimenti importanti per nuovi impianti di essiccamento e vagliatura ad emissioni zero, oltre al potenziamento e alla messa in opera e in sicurezza della nuova rete elettrica. (Video)

Ammontano a 1.040.000 euro gli investimenti di Atisale nel sito salinaro. Finalmente, la lotta sindacale ha prodotto i suoi frutti e per noi rappresentanti dei lavoratori questi risultati rappresentano il giusto riconoscimento ai sacrifici di tutti.

Il nuovo impianto rappresenta il futuro per questo stabilimento e dà il via alla messa in sicurezza di una fetta importante delle unità lavorative. Questo ci fa ben sperare per il futuro prossimo.

Al traguardo si è arrivati anche grazie a tre giorni di sciopero durante i quali i lavoratori, esasperati dalle condizioni di lavoro a dal futuro incerto degli asset societari, decisero di bloccare la produttività privandosi di un’importante fetta di salario.

Noi non ci fermiamo e continueremo a chiedere all’azienda investimenti importanti sulle arginature dei bacini, sul pontile di foce Aloisa e sulla messa a disposizione di acqua in zona Salpi utile a preservare l’ecosistema protetto.

La nostra protesta ha portato gli investimenti sperarti! A noi non resta che essere orgogliosi di aver portato avanti una battaglia di dignità e sacrificio che porterà la nostra azienda ad essere più competitiva e più sicura.»

Rsu FLAI CGIL, Rsu UILA UIL

box zingrillo