L’assessore de Lillo nuova coordinatrice regionale dell’associazione “Città dell’Olio”

SANNICADRO DI BARI - Antonietta de Lillo è la nuova coordinatrice dell’associazione “Città dell’Olio” in Puglia. L’elezione dell’assessore alle Attività produttive di Trinitapoli si è svolta all’unanimità nella mattinata di ieri, nella splendida cornice del castello normanno-svevo di Sannicandro di Bari. (Video)

«La Puglia riparte con grande entusiasmo e partecipazione - commenta il presidente nazionale di “Città dell’Olio”, Enrico Lupi -. Purtroppo le annate recenti sono state negative tra gelate e problemi come la xylella: l’Europa ha il dovere di affrontare seriamente questo problema, ormai strutturale. Noi faremo la nostra parte, a 25 anni dalla fondazione, con un’attenzione particolare per la Puglia, faro della nostra associazione. Abbiamo tutti gli elementi per crescere e sviluppare l’olivicoltura».

«Sono onorata di rappresentare le 33 Città dell’Olio, di cui ora porterò le istanze nell’organo nazionale - dichiara l’assessore de Lillo -. Ci sforzeremo di continuare la promozione di una vera cultura dell’olio che si intrecci intimamente al turismo. Le camminate fra gli olivi e le partecipazioni a eventi e fiere, in questi anni, hanno aperto la strada: esposizioni, degustazioni, show cooking sono i nostri strumenti per esportare le specificità del nostro territorio».

È soddisfatto il sindaco Francesco di Feo: «Lo sforzo di Trinitapoli - osserva - viene oggi riconosciuto a livello regionale. Congratulazioni all’assessore de Lillo, il cui impegno nel settore sta proiettando la nostra città ben oltre i confini pugliesi, con la cooperazione delle ditte che laboriosamente operano sul territorio e rispondono agli stimoli dell’amministrazione».

COMUNE DI TRINITAPOLI Servizio di Comunicazione istituzionale