Sole & Natura

San Ferdinando di Puglia si prepara a vivere la magica notte di “Calici di Bacco”

SAN FERDINANDO DI PUGLIA - Il 3 agosto, nell’ambito dell’Estate Culturale Sanferdinandese e nella suggestiva location del parco comunale “G. Di Vittorio”, si terrà la terza edizione di Calici di Bacco. Un evento patrocinato dalla Regione Puglia, Provincia BAT, Comune di San Ferdinando di Puglia ed Associazione Sanferdinandesi a Milano e dintorni.

L’evento ideato da Elena Ferrante, Michele Di Paola e Giuseppe Russo, oramai alla terza edizione, vedrà trasformare, per una notte, il comune ofantino in una piccola Woodstock dove colori, suoni, profumi e sapori ne faranno da padrone.

Il programma prevede alle ore 18.30 un interessante dibattito sull’IGP delle Uve di Puglia, in cui interverranno il Sindaco dott. Salvatore Puttilli, il dott. Samuele Turi (dipendente della CCIAA di Bari), il dott. Trifone Clarenzio (Commercialista) ed il dott. Michele Lovecchio.

A seguire il taglio del nastro alla presenza di Sindaco e Vicesindaco ed il via alle degustazioni di vino, il protagonista della serata, di oltre 20 cantine, tra le migliori di tutta la regione.

I migliori professionisti locali, del settore food, coccoleranno i palati dei presenti, con delle chicce culinarie da leccarsi i baffi.

Durante la degustazione si alterneranno Lele Procida, un’istituzione tra i DJ di tutta la regione, Mone Monè, giocoliere, equilibrista, mangiafuoco, fino ad arrivare al concerto degli Skanderground: 7 folli ragazzi pugliesi, con il loro Panda Party Tour.

Per tutta la durata della serata si potranno ammirare, in una zona allestita da pittori locali, incantevoli dipinti.

Giulia Spagnoletti invece, “ve ne farà di tutti i colori” con la sua arte nel Face Painting, mentre Silvano Morra immortalerà i momenti più belli della serata.

Per concludere, ci si potrà lasciare andare nell’area relax, allestita in una zona verde della villa.

Quindi, non vi resta che preparare i vostri sorrisi più belli e portarli il 3 agosto, a San Ferdinando di Puglia.

YLENIA NATALIA DALOISO