Sole & Natura

Incendio mezzi Sangalli, il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica dispone il rafforzamento delle attività di controllo

MARGHERITA DI SAVOIA - Il Prefetto di Barletta-Andria-Trani, Emilio Dario Sensi, ha presieduto questa mattina presso il Palazzo del Governo di Barletta il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica a seguito dell’incendio che lo scorso martedì 23 luglio ha interessato il capannone situato in zona Torretta a Margherita di Savoia dove sono custoditi i mezzi in uso alla ditta “G. Sangalli & C.” per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti urbani nel territorio cittadino.

Alla riunione hanno preso parte i vertici delle Forze di Polizia di Foggia, il Vicesindaco del Comune di Margherita di Savoia ed il Comandante della Polizia Locale.

Nell’incendio tre compattatori sono stati completamente distrutti dalle fiamme per un danno complessivo superiore a 100mila euro ma, come dichiarato nei giorni scorsi dallo stesso Comune di Margherita di Savoia, il servizio di raccolta dei rifiuti non ha subito ripercussioni o ritardi.

Sull’episodio proseguono le accurate indagini dell’Autorità Giudiziaria competente; è stata altresì ribadita, da parte delle Forze di Polizia, la massima attenzione sulla vicenda con il rafforzamento di adeguate attività di controllo e servizi di prevenzione, nonché l’impegno all’implementazione di misure di difesa passiva da parte della stessa Società Sangalli e dell’Amministrazione comunale.

Comunicato Stampa Prefettura di Barletta-Andria-Trani