Sole & Natura

Demichele: «San Ferdinando di Puglia avrà la sede dei Vigili del Fuoco volontari»

SAN FERDINANDO DI PUGLIA - «Mentre l’Associazione Volontari di Protezione Civile SFV3 rifiuta la sede individuata dall’Amministrazione comunale in zona PIP, denominata “Polo sicurezza”, il Ministero degli Interni la rende idonea emettendo il Decreto definitivo di costituzione della sede dei Vigili del Fuoco volontari.

Si chiude così il primo cerchio del c.d. “Polo sicurezza” costituito a seguito della delibera della Giunta Municipale n.182 del 4.12.2018 che individuava in zona PIP lotto B la sede idonea per l’esercizio di attività operative in materia di sicurezza.

Esterno un sentito ringraziamento, a nome mio e dell’intera maggioranza, in primis al consigliere Ruggiero Mennea, presidente del Comitato regionale di Protezione Civile, al Comandante regionale e provinciale dei Vigili del Fuoco, per lo sforzo e l’impegno profuso nelle varie fasi di realizzazione del presidio di sicurezza, per una fascia di territorio ben individuato, quello fra San Ferdinando di Puglia, Trinitapoli e Margherita di Savoia.

La priorità di questa Amministrazione è sempre stata la sicurezza e su questa strada sta procedendo incardinando processi silenziosi ma incisivi.

Dopo la costituzione della sede dei Vigili del Fuoco volontari, ci apprestiamo a collocare nel polo sicurezza anche l’Associazione Volontari Guardie Zoofile e Ambientali, con la quale si sta cercando di concretizzare ed ultimare un rapporto di collaborazione tramite una specifica convenzione.

Stiamo procedendo a verificare l’intero sistema di videosorveglianza per renderlo operativo ed in piena sinergia con la locale Stazione dei Carabinieri e del Consorzio di vigilanza, quest’ultima attraverso una convenzione a costo zero per il Comune.

Stiamo procedendo a rimodulare nuove convenzioni con le associazioni di volontariato del Comune che collaboreranno con l’Amministrazione nel rendere servizi utili alla collettività anche sotto l’aspetto della sicurezza.

Infine, ci proiettiamo, coerentemente con quanto sottoposto ai cittadini attraverso il programma amministrativo, a rendere la nostra piccola comunità più sicura e vivibile.»

GIACOMO ROSARIO DEMICHELE