Sole & Natura

San Ferdinando, al via i lavori pubblici nel centro storico. Le dichiarazioni dell’assessore Masciulli

SAN FERDINANDO DI PUGLIA - Nei prossimi mesi, al via i lavori nel centro storico sanferdinandese che, come da programmazione già approvata dalla Giunta Puttilli su proposta dell’assessore ai lavori pubblici, Aniello Masciulli, riguarderanno:

a) i lavori di messa in sicurezza dei tratti stradali adiacenti piazza della Costituzione. “Tali lavori - afferma l’assessore Masciulli -, a valere su Fondi erogati dal Dipartimento Affari Interni e Territoriali del Ministero degli Interni, si concentreranno sulla riapertura delle strade di via Cialdini e via XXIV Maggio e consisteranno nel rifacimento della pavimentazione stradale delle due vie e la costruzione di un tronco di fogna bianca perpendicolare alla via Ofanto e longitudinale alla via XXIV Maggio fino al raccordo del tronco di via Palestro, in modo da evitare i frequenti allagamenti in zona”;

b) i lavori di rifacimento dei bagni pubblici insistenti in piazza della Costituzione. “Tali lavori - continua l’assessore Masciulli - a valere sulle risorse erogate dal Ministero dello Sviluppo Economico al Comune di San Ferdinando di Puglia e previste dall’art. 30 del D. L. n. 34/2019, consisteranno nell’ormai necessario intervento di ristrutturazione dei bagni, teso ad abbattere le barriere architettoniche (per anziani e diversamente abili) nell’utilizzo degli stessi;

c) i lavori di messa in sicurezza della viabilità urbana del quartiere compreso tra via Nazionale, via Colombo, via Battisti e via Squicciarini, a valere sull’utilizzo di residui su mutui precedentemente contratti.

“Ma non è finita qui - ha concluso l’assessore Masciulli -: in piena sinergia con il Sindaco e con tutta la maggioranza, intendiamo procedere nei prossimi mesi, come da nostre linee programmatiche, alla definizione della Progettazione del Centro Storico inerente, in particolare, i necessari lavori di recupero in largo San Cassano, piazza Padre Pio e via Papa Giovanni XXIII”.

YLENIA NATALIA DALOISO