Sole & Natura

Margherita, nuovo aggiornamento del sindaco Lodispoto sull’emergenza Covid-19

MARGHERITA DI SAVOIA - Torna a parlare alla cittadinanza il Sindaco di Margherita di Savoia, avv. Bernardo Lodispoto, attraverso la pagina Facebook del Comune salinaro per un nuovo aggiornamento della situazione legata all’emergenza Coronavirus: «È stato registrato - dichiara - un quinto caso di contagio: voglio peraltro ricordare che i primi due casi riscontrati all’inizio dell’epidemia risultano ora perfettamente guariti. L’ultimo caso in ordine cronologico riguarda un anziano che, assieme alla moglie, è stato ricoverato presso lo stesso presidio ospedaliero di Foggia dove è stato riscontrato il precedente caso di positività: lo scorso 26 marzo i due, non essendo stata riscontrata alcuna sintomatologia a loro carico, sono stati dimessi e con la propria auto hanno raggiunto la loro abitazione; dopo un paio di giorni però l’uomo accusava sintomi connessi al virus ed è stato quindi ricoverato presso una struttura per infettivi della provincia Bat, dove è stata riscontrata la sua positività mentre la moglie è stata posta in isolamento fiduciario. Va precisato che sin dalla data del primo ricovero, sia dopo il ritorno presso la propria abitazione, sia a seguito del suo trasferimento presso la struttura sanitaria, né il marito né la moglie sono stati contattati da terze persone. Al nostro concittadino vanno i miei auguri di pronta guarigione, così come a tutti coloro che sono stati colpiti da questo morbo: a tutti auguro che possano venirne fuori al più presto in piena salute. Per quanto concerne i soggetti posti in isolamento domiciliare le notizie sono confortanti: quelli che ho avuto modo di sentire, e sono la maggior parte, non presentano alcuna sintomatologia che possa far pensare ad una loro positività e per alcuni di essi il termine dell’isolamento sta per scadere». (Video)

Il Sindaco passa poi al tema della distribuzione dei buoni spesa: «Stiamo procedendo regolarmente alla consegna dei buoni, per i quali abbiamo ricevuto molte richieste: stiamo valutandole tutte con grande attenzione ed abbiamo anche scoperto qualche “furbetto”. Per quanto riguarda l’utilizzo dei buoni spesa tutto sta andando avanti nella norma anche perché abbiamo messo a punto un sistema di trasparenza e di controllo al servizio dei cittadini affinché il tutto avvenga alla luce del sole».

Il sindaco Lodispoto tocca poi un tasto molto sempre più avvertito man mano che si avvicinano i giorni di Pasqua: «Voglio essere molto chiaro, anche alla luce dell’incontro svolto in Prefettura con la partecipazione di tutti i sindaci della provincia: ogni Comune emetterà una propria ordinanza per la quale a Pasqua ed a Pasquetta non sarà aperta alcuna attività commerciale. Unica eccezione saranno le farmacie, le parafarmacie e, limitatamente alla giornata di domenica, le edicole. Ad onor del vero voglio precisare che probabilmente non avrei avuto neppure bisogno di emettere una specifica ordinanza poiché tutti i commercianti di generi alimentari ed i tabaccai di Margherita di Savoia hanno sottoscritto di loro spontanea volontà un documento col quale hanno rinunciato all’apertura dei loro esercizi in considerazione del particolare periodo che stiamo vivendo: voglio ringraziarli per questo gesto di grande sensibilità che hanno avuto nei confronti dei cittadini e delle istituzioni. È un bellissimo segnale che hanno dato e che testimonia la consapevolezza della responsabilità che ricade in capo a ciascuno di noi per evitare di aumentare il numero dei contagi: stiamo registrando un andamento costante e al di sotto della media nazionale che ci fa ben sperare ma dobbiamo continuare ad osservare le regole».

Per la Pasquetta, precisa il Sindaco, verranno messe in atto misure straordinarie di contenimento: «Mi rivolgo in particolare ai giovani e alle famiglie: il territorio verrà presidiato da Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza, Vigili Urbani e Guardia Costiera che effettueranno controlli a tappeto. Tali controlli avranno inizio già nella giornata di sabato e nei giorni del 12 e 13 aprile sarà a disposizione anche un elicottero per evitare assembramenti di persone sulle spiagge o in altri luoghi di ritrovo. Con i sindaci di Trinitapoli e San Ferdinando di Puglia abbiamo concordato l’effettuazione di presidi e controlli su tutte le strade, comprese le vie di accesso ai nostri paesi. Sappiate dunque regolarvi: spero che tutti vogliate comprendere il momento molto delicato che stiamo attraversando ma soprattutto che, uscendo di casa, fate male a voi stessi e agli altri. Personalmente però sono sicuro che sapremo dare un’altra dimostrazione di buona educazione civica nell’interesse di tutti. Mi rivolgo a tutti i salinari, residenti e non, ed anche a coloro che vivono lontani da questo territorio ma che sono accomunati dal vincolo dell’appartenenza ad una comunità che sta dando una grande dimostrazione di unità e di solidarietà».

Il sindaco Bernardo Lodispoto ha preannunciato che il prossimo videomessaggio avverrà nella giornata di venerdì 10 aprile per formulare a tutti i più calorosi auguri di buona Pasqua.

DALLA RESIDENZA MUNICIPALE

box alicino michele