La Saint Pio Foundation premia il cantautore José Feliciano con un dipinto realizzato dall’artista salinaro Vito Palumbo

STAMFORD (Connecticut, USA) - Nei giorni precedenti l’anniversario della dipartita di Padre Pio non poteva mancare un evento che promuovesse l’immagine del Santo negli Stati Uniti d’America, tanto che la Saint Pio Foundation ha organizzato lo scorso 18 settembre una cerimonia di gala presso lo Stamford Museum & Nature Center, in Stamford, Connecticut.

Ospite d’onore dell’evento, al quale la Foundation ha consegnato il premio della San Pio Foundation, è stato il cantautore, chitarrista e compositore di fama internazionale José Feliciano, più volte premiato con il prestigioso riconoscimento in ambito musicale “Grammy Award”.

In Italia José Feliciano ha avuto fama e successo grazie alla sua partecipazione al Festival di Sanremo del 1971 con la canzone “Che sarà” classificatasi al secondo posto. Tra le collaborazioni italiane più importanti ci sono anche “Angela” del 1976 (reinterpretata anche da Mina nel Live ‘78) oltreché “Rain” (interpretata da Patty Pravo con il titolo “Nel giardino dell’amore” nel 1969). Vincitore per cinque volte del premio come Miglior Chitarrista Pop d’America e contemporaneamente premiato nelle classifiche di Jazz, Classica e Rock, ha vinto anche otto premi Grammy con venti candidature in oltre quarant’anni di carriera.

Gli oltre cento ospiti presenti hanno avuto la possibilità di conoscere più da vicino la Saint Pio Foundation, tra questi il Vescovo della Diocesi di Bridgeport, S.E. Mons. Frank Caggiano; l’attore e cantante Broadway Franc d’Ambrosio (il più famoso Fantasma dell’Opera) ed il neo candidato repubblicano a Governatore dello Stato di New York, On. Robert Astorino.

Unica azienda italiana selezionata per essere presente all’evento, è stata Fiore di Puglia di Corato (BT), leader nazionale di snack e taralli.

L’esclusivo premio donato a José Feliciano, un originale dipinto olio su tela di San Pio, è stato realizzato dal nuovo astro nascente pugliese, l’artista Vito Palumbo di Margherita di Savoia.

Tra le celebrità e personalità che hanno ricevuto in passato il premio San Pio, vi sono gli attori hollywoodiani quali Joe Mantegna e Gary Sinise, gli attori e cantanti Franc D’Ambrosio e Robert Davi; S. Eminenza Cardinale Edwin F. O’Brien, S.E. Mons. Samuel J. Aquila, Arcivescovo di Denver, S. E. il Vescovo Frank J. Caggiano, Vescovo di Bridgeport, il 60.mo cappellano della Camera del Parlamento degli Stati Uniti d’America, Padre Patrick J. Conroy, S.J., l’ex segretario degli affari veterani ed ex ambasciatore americano presso la Santa Sede, On. Jim Nicholson, e l’ex senatore due volte candidato repubblicano alle presidenziali americane, nonché commentatore CNN, On. Rick Santorum.

“È un grande onore per me ricevere il premio Adelia. Padre Pio è stato un grande uomo ed un grande santo, che ha toccato le vite di milioni di persone. È stato un momento di grande spiritualità aver potuto pregare al Santuario in San Giovanni Rotondo alcuni anni fa” ha detto l’artista Jose Feliciano, che nella stessa giornata ha anche accettato di diventare Membro Onorario della Saint Pio Foundation.

“Ringrazio di vero cuore tutti coloro che hanno sostenuto il nostro evento, specialmente il Maestro Jose Feliciano che con la sua presenza ha permesso di ottenere questo successo. Siamo molto orgogliosi di aver realizzato quest’opera in sostegno del nostro beneamato Padre Pio e ci auguriamo di poter portare sollievo alla sofferenza di coloro che ne hanno bisogno, in nome di Padre Pio, sia in America sia all’estero”, ha dichiarato il Maestro Luciano Lamonarca, Fondatore, Presidente ed Amministratore Delegato della Saint Pio Foundation.

Comunicato Stampa