Approvato il progetto “La strada, da luogo deviante a luogo educante”

SAN FERDINANDO DI PUGLIA - Su proposta dell’assessore alle Politiche Sociali Arianna Camporeale, la Giunta Puttilli, con Delibera n. 142 del 19.07.2019 ha approvato il progetto “LA STRADA, DA LUOGO DEVIANTE A LUOGO EDUCANTE”, a valere sulle risorse stanziate dal Ministero dell’Interno che, con Direttiva del 10 aprile 2019, ha individuato gli obiettivi e i programmi prioritari dell’anno 2019 per la gestione della RISERVA FONDO LIRE U.N.R.R.A., concernente la realizzazione di programmi socio-assistenziali diretti a soggetti che si trovano in condizioni di marginalità sociale ed in stato di bisogno.

«Con tale proposta progettuale - ha dichiarato l’assessore Arianna Camporeale -, abbiamo inteso, come Giunta, proseguire nelle attività a favore di soggetti minori e neo maggiorenni a rischio di marginalità e devianza, mediante la realizzazione di un ulteriore servizio di forte impatto sociale, consistente nell’organizzazione, d’intesa con associazioni del Terzo Settore, di un servizio educativo di strada che partendo dalla intercettazione di minori e giovani a rischio di devianza nei luoghi da loro stessi frequentati (piazzette, sale giochi, parchi di periferia) proponga attività di animazione sia in strada sia presso gli enti deputati all’educazione e alla prevenzione del disagio quali le scuole, il centro polivalente per minori, le parrocchie».

«Anche in piena estate - ha concluso il sindaco Salvatore Puttilli - non abbiamo smesso, unitamente agli uffici, di lavorare per programmare e progettare, avendo come finalità quella di intercettare risorse extra bilancio comunale, in questo caso particolarmente utili perché finalizzate ad affrontare e fronteggiare la piaga dei fenomeni di devianza giovanile sul territorio».

YLENIA NATALIA DALOISO