Dalla Regione Puglia avvisi pubblici per 21 milioni: la Consulta dello Sport e le società cittadine si confrontano sulle opportunità dei bandi

MARGHERITA DI SAVOIA - Sono state molto numerose le associazioni sportive cittadine presenti all’incontro organizzato dal Comune di Margherita di Savoia di concerto con la Consulta Comunale dello Sport e dalla Regione Puglia in collaborazione con l’osservatorio Puglia Sportiva: al centro del dialogo, le opportunità che scaturiscono dai circa 21 milioni di euro messi a disposizione dalla Regione Puglia attraverso gli avvisi pubblici previsti dal Programma Operativo 2019.

Introdotto dal Sindaco di Margherita di Savoia Bernardo Lodispoto, il consigliere regionale Filippo Caracciolo (presidente della Commissione consiliare Sport e Tempo Libero) ha evidenziato come la Regione Puglia abbia inteso, attraverso tali bandi, implementare le risorse da mettere a disposizione delle realtà sportive pugliesi, recuperare l’impiantistica già esistente supportando gli sforzi dei privati che spesso non hanno la possibilità di apportare migliorie alle strutture o alle attrezzature di cui dispongono e, più in generale, offrire un ampio ventaglio di soluzioni ed attenzioni nei confronti delle società sportive di Puglia. Proprio per venire incontro a tali esigenze, ha aggiunto Caracciolo, i termini della scadenza dei bandi sono stati posticipati alla metà di ottobre.

Il dirigente della Sezione Promozione della Salute e del Benessere della Regione Puglia Benny Pacifico e Lella Cinquepalmi del Servizio Sport per Tutti hanno poi illustrato in maniera esaustiva i termini degli avvisi pubblici invitando le Società, ove ancora non lo avessero fatto, a registrarsi sul portale www.pugliasportiva.it e a seguire pedissequamente le indicazioni esplicitate nei bandi, soprattutto per quanto attiene alle modalità di invio delle domande. Gli avvisi offrono l’opportunità di accedere a finanziamenti per il potenziamento dell’impiantistica sportiva privata e pubblica, per l’acquisto di attrezzature destinate a discipline olimpiche e paralimpiche, per la promozione del turismo sportivo attraverso la realizzazione di eventi a carattere regionale, nazionale ed internazionale, per il sostegno alla qualificazione ed innovazione del sistema associativo sportivo e per l’attuazione di progetti strategici. Per poter accedere alle graduatorie le istanze dovranno essere presentate esclusivamente via PEC all’indirizzo specifico per ogni singolo avviso. I funzionari della Regione hanno inoltre risposto alle richieste di chiarimenti poste dai rappresentanti delle associazioni sportive locali.

Il Sindaco di Margherita di Savoia avv. Bernardo Lodispoto ha così commentato l’incontro: «Ringrazio il Governatore Michele Emiliano, l’assessore allo Sport per Tutti Raffaele Piemontese ed il consigliere Filippo Caracciolo, sempre attento alle istanze del nostro territorio, per la sensibilità manifestata raddoppiando le risorse messe a disposizione dello sport da parte della Regione Puglia. Sono lieto della massiccia partecipazione delle società sportive di Margherita di Savoia, puntualmente sollecitate dalla Consulta dello Sport nelle persone del presidente Salvatore Schiavone e del segretario Marcello Lattanzio, e confido nella capacità dei dirigenti delle nostre associazioni di cogliere le opportunità di finanziamento messe a disposizione dalla Regione».

Ufficio Comunicazione - Staff del Sindaco