Sport e Periferie, il Comune di Margherita ammesso a finanziamento per 700mila euro per la rigenerazione dello stadio comunale

MARGHERITA DI SAVOIA - Il Comune di Margherita di Savoia è stato ammesso a finanziamento per un importo di 700.000 euro per il progetto di ristrutturazione completa del campo sportivo “Guerino Piazzolla”: ne dà notizia il Sindaco di Margherita di Savoia, avv. Bernardo Lodispoto.

Il Comune di Margherita di Savoia ha infatti partecipato all’avviso pubblico “Sport e Periferie 2020”, emanato dal Dipartimento per lo Sport presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri: le risorse destinate al finanziamento dei progetti presentati ammontano a complessivi 300 milioni di euro, di cui cento milioni disponibili nel capitolo di bilancio “Fondo Sport e Periferie” e duecento milioni rivenienti dalla delibera CIPE riguardante il Fondo Sviluppo e Coesione. Proprio questo ulteriore allargamento del plafond ha permesso al progetto del Comune salinaro di essere ammesso a finanziamento.

Il progetto di rigenerazione dell’impianto sportivo comunale “Guerino Piazzolla” prevede un adeguamento funzionale degli spazi dedicati all’attività sportiva mediante il ripristino del campo da gioco e della pista di atletica leggera, un adeguamento dei servizi di supporto quali gli spogliatoi, la postazione di primo soccorso ed i locali di servizio, un adeguamento degli impianti tecnici (idrici, termici, sanitari e di illuminazione) ed infine un adeguamento degli spazi per il pubblico e delle aree sussidiarie come i parcheggi ed i servizi igienici. Grande attenzione, in sede progettuale, è stata dedicata ai bisogni specifici degli utenti diversamente abili mediante abbattimento delle barriere architettoniche. Prevista inoltre l’installazione di impianti di efficientamento energetico.

«Ancora una volta un progetto presentato dalla nostra amministrazione comunale - ha dichiarato il sindaco Lodispoto - è stato ammesso a finanziamento, stavolta per un importo di 700.000 euro finalizzati ad un intervento destinato a migliorare la qualità della vita per tutti i cittadini salinari e a dotare la nostra comunità di impianti sportivi finalmente all’altezza. Si tratta di un risultato molto importante che rappresenta una prima certezza su ciò che abbiamo ottenuto per lo sport: quest’anno ci dedicheremo alla richiesta di finanziamenti per la realizzazione di un nuovo Palazzetto dello Sport che sorgerà nell’area adiacente al tensostatico in modo da costituire una vera e propria cittadella dello sport a beneficio della collettività salinara. Ancora una volta si conferma quello che è stato il nostro atteggiamento in questi primi tre anni di amministrazione: fatti, non parole!».

DALLA RESIDENZA MUNICIPALE