___________
  • Slide Barra

Masciulli (FdI): “Ogni giorno, nelle campagne di San Ferdinando di Puglia e Cerignola i contadini rischiano la vita su strade dissestate e pericolose”

SAN FERDINANDO DI PUGLIA - Le foto e i filmati allegati (in agro di San Ferdinando di Puglia, Contrada Pozzo Colmo Brancalanza, Duca Sancassaniello; e in agro di Cerignola, Contrada Pignatella) non avrebbero bisogno di altre parole: è evidente lo stato di profondo degrado che affligge il nostro territorio, in modo particolare le strade comunali di San Ferdinando di Puglia e Cerignola, ad alta vocazione agricola, su cui insistono colture intensive di pesche, albicocche e carciofi. Uno stato di degrado sotto gli occhi di tutti, comprese le istituzioni locali (i Comuni di San Ferdinando di Puglia e Cerignola), nel loro totale disinteresse. Le strade che gli agricoltori sono costretti ad attraversare per arrivare ai propri fondi sono talmente dissestate che costituiscono un vero e proprio pericolo per l’incolumità fisica. (Video 1 - Video 2)

Il particolare degrado in Contrada Pignatella riguarda anche la piantumazione ormai secca che crea seri problemi di incolumità pubblica, in quanto trafficata da agricoltori per il raggiungimento della sede del Consorzio di Bonifica di Capitanata, senza però escludere la presenza di impiegati del Consorzio che ogni giorno raggiungono il posto di lavoro rischiando di demolire i propri mezzi e di essere vittime di eventuali decadimenti delle piante che insistono sulla stessa.

Per questo, come consigliere comunale FdI di San Ferdinando di Puglia, mi farò promotore di una raccolta firme per sollecitare i sindaci di San Ferdinando di Puglia e Cerignola a porre rimedio.

ANIELLO MASCIULLI (Consigliere comunale di Fratelli d’Italia)