___________
  • Slide Barra

Completate le operazioni di demolizione di opere abusive realizzate su demanio comunale

TRINITAPOLI - Nella giornata odierna sono state completate le operazioni di demolizione, in danno, di alcune opere abusive, realizzate da un privato su demanio comunale, iniziate il 6 giugno u.s.

L’attività di ripristino della legalità, che ha coinvolto le diverse componenti delle Forze dell’Ordine, come da indirizzo del Sig. Prefetto di Barletta Andria Trani in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, ha riguardato la demolizione di n. 17 box metallici, adibiti ad autorimessa. (Video)

L’ordinanza, risalente al 2012, non era mai stata ottemperata dal trasgressore né eseguita finora dal Comune, e, pertanto, si è reso necessario un intervento coattivo, sostitutivo, da parte dello Stato.

Le risorse economiche per la demolizione in danno, circa € 50.000 oltre IVA, potranno essere ripetute dal proprietario dei manufatti, come da dispositivo della citata ordinanza.

La Commissione Straordinaria formula il proprio più sentito ringraziamento e vivo apprezzamento a tutte le componenti dello Stato che hanno consentito, con il loro prezioso contributo, il ripristino della legalità, dell’integrità del territorio e, quindi, il raggiungimento dell’obiettivo.

Lo Stato non può e non deve mai rinunciare all’affermazione del principio di legalità in tutti gli ambiti e in tutti i contesti, affinché ogni cittadino possa essere libero di esercitare e far valere i propri diritti.

La Commissione Straordinaria Ferri-Guerra-Santoro