___________
  • Slide Barra

San Ferdinando di Puglia, imminente la conclusione dei lavori al nuovo Centro diurno per minori: un polo di inclusione e crescita

SAN FERDINANDO DI PUGLIA - Dopo la realizzazione del nuovo CCR, mancano poche settimane alla fine dei lavori al nostro Centro diurno per minori, in via Giorgio Almirante. Ospiterà le attività socio-educative per i nostri ragazzi.

Una struttura completamente inclusiva, aperta a tutti, non solo ai minori in carico ai Servizi sociali. Potrà ospitare all’occorrenza anche ragazzi residenti nei comuni limitrofi, eventualmente organizzati in gruppi da 30 ragazzi dai 6 ai 18 anni. (Video)

Svariata l’offerta di servizi: ascolto, sostegno alla crescita, accompagnamento, orientamento e supporto alle famiglie. Le attività saranno tutte programmate e calibrate in base alle necessità dei singoli utenti.

All’interno, operatori in possesso di qualifiche professionali, funzionali alla realizzazione delle attività educative, formative, ludico-ricreative, di sostegno e supporto scolastico e di laboratorio. Ci saranno quindi educatori, personale qualificato per l’assistenza ai disabili, ausiliari.

sociale sfp centro don tonino

La struttura si collocherà nella rete dei Servizi sociali territoriali, ampliando l’offerta esistente, che a San Ferdinando di Puglia già comprende anche il Centro diurno per anziani “Don Tonino Bello”.

Sapremo così fronteggiare con maggiore incisività e risultati tutte quelle situazioni di particolare bisogno, sempre nell’ottica della prevenzione, della assistenza dei minori senza che finiscano in istituto. Tema da sempre caro a questa amministrazione, su cui ci concentriamo quotidianamente.

Il centro diurno non si interfaccerà soltanto con i servizi sociali comunali, ma anche con le istituzioni scolastiche, e, più in generale, con tutte le agenzie educative del territorio.

ARIANNA CAMPOREALE (Sindaca di San Ferdinando di Puglia), CINZIA PETRIGNANO (Assessora alle Politiche Sociali)