___________
  • Slide Barra

Ufficialmente inaugurato il nuovo Centro comunale di raccolta in zona Torretta

MARGHERITA DI SAVOIA - È stato ufficialmente inaugurato questa mattina, nel corso di una breve e sobria cerimonia, il nuovo Centro Comunale di Raccolta in Zona Torretta. L’impianto, i cui lavori di adeguamento hanno avuto inizio nel gennaio 2022, è stato realizzato secondo le nuove linee guida ambientali europee ed è dotato delle più moderne tecnologie informatiche che permettono la pesatura e la tracciabilità dei rifiuti, incentivando l’applicazione dei criteri di raccolta differenziata. L’intervento stato è interamente finanziato per un importo di 450mila euro dalla Regione Puglia. (Foto)

Durante la cerimonia di benedizione che ha preceduto il taglio del nastro, il Parroco della Chiesa Madre del SS. Salvatore Don Matteo Martire ha ricordato come una corretta attuazione della raccolta differenziata è una forma di rispetto per l’ambiente e per il creato, più volte sollecitata anche da Papa Francesco.

Il Sindaco di Margherita di Savoia, Avv. Bernardo Lodispoto, ha dichiarato: «Siamo l’unico Comune della Provincia BAT ad avere a disposizione non uno ma due centri di raccolta. Questo impianto, che va ad affiancare la struttura di Porto Canale, è dotato di strumenti innovativi che ci aiuteranno a migliorare il servizio di smaltimento dei rifiuti e ad aumentare l’indice di raccolta differenziata. Voglio evidenziare come, con il nuovo gestore, ci sia stato un deciso miglioramento: dopo le difficoltà dovute alla fase post Covid e alla transizione fra un’azienda e l’altra, abbiamo registrato un trend generalmente in crescita fatta eccezione per i mesi estivi, durante i quali comportamenti scorretti da parte di alcuni turisti poco attenti concorrono a far crescere la percentuale di rifiuti indifferenziati. In questi primi quattro mesi dell’anno c’è stato un incremento con l’indice di raccolta differenziata vicino al 60% ma noi confidiamo di poter migliorare ulteriormente i nostri risultati anche grazie all’installazione di altre due nuove isole ecologiche: una buona idea di educazione ambientale potrebbe essere quella di spiegare ai ragazzi delle scuole come funzionano poiché i giovani sono particolarmente sensibili alle tematiche ambientali. Ci tengo a dire che dal 1° giugno saranno assunte altre 15 unità per il potenziamento del servizio durante i mesi estivi. Il mio ringraziamento va a dirigenti e funzionari della Gial Plast per la costruttiva sinergia attuata con il Comune di Margherita di Savoia ed in particolare con il nostro assessore all’ambiente Salvatore Piazzolla».

UFFICIO COMUNICAZIONE STAFF DEL SINDACO